Seleziona una pagina

Tre giorni che sono volati via velocissimi durante il Workshop didattico sul lupo nel Parco Naturale dell’Aveto insieme ad un gruppo motivato ed interessato.

Qualche distrazione e tentazione durante le escursioni per l’abbondante nascita di funghi (Boletus edulis) che abbiamo solo fotografato non ci ha però impedito di trovare numerosi segni di presenza dei lupi, orme e diversi siti di marcatura.
Prato Mollo nel Parco naturale regionale dell’Aveto, che ha patrocinato l’evento, è un luogo meraviglioso e davvero suggestivo, torbiere, affioramenti ofiolitici ed immense faggete, ospitano tra l’altro una popolazione di cavalli rinselvatichiti: i cavalli selvaggi dell’Aveto che abbiamo avuto la fortuna di avvistare.
Un ringraziamento al dottor Luigi Molinari che ha integrato la parte didattica con un interessantissima lezione su ibridazione cane x lupo e sulla presenza dei lupi in contesti urbanizzati.
Un grazie anche al Rifugio Pratomollo – Monte Aiona che ci ha rifocillato con ottimi pasti.
Ed infine un grazie a tutti i ragazzi che hanno trascorso questi tre giorni insieme a noi condividendo la voglia di conoscere e comprendere al meglio il lupo ed il rapporto con l’uomo.
p.s. un grazie a Milvana e Massimo per alcune delle foto pubblicate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: