Abbiamo trascorso due giornate intense e davvero emozionanti e ricche di numerosi avvistamenti.

Dopo la parte didattica di sabato mattina a cura di Emanuele Fior del servizio conservazione dei Parchi del Ducato molto interessante ed approfondita, abbiamo dedicato tutto il nostro tempo ad esplorare il territorio della Riserva, a fare osservazioni faunistiche e al controllo delle video-trappole.

Oltre a vedere molti daini:femmine, piccoli, palanconi, balestroni e fusioni che dopo il workshop sanno tutti riconoscere 🙂 abbiamo anche ascoltato bramiti ed il cozzare dei palchi durante i combattimenti.
Oltre i daini abbiamo potuto osservare anche caprioli, cinghiali, poiana, frosoni e picchi verdi.

Un ringraziamento a Cà Cigolara che come sempre ci ha accolto nelle sue accoglienti Yurte e rifocillato con succulenti pasti.

Insomma abbiamo trascorso due giornate intense con un fantastico gruppo di partecipanti con i quali oltre a condividere osservazioni, camminate, video-trappole, abbiamo condiviso molte risate e discorsi (rigorosamente quando non eravamo appostati)

L’appuntamento con i daini in bramito è per l’anno prossimo.

X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: