Su Patagonia Action Works trovate anche noi di Io non ho paura del lupo.

La piattaforma di Patagonia Action Works supporta l’attivismo ambientale collegando le persone alle organizzazioni ambientaliste italiane, europee e statunitensi.
Attraverso la piattaforma gli utenti possono fare volontariato, firmare petizioni, scoprire eventi locali e donare denaro a favore di cause ambientali nelle loro vicinanze.
Le ONG che aderiscono alla piattaforma provengono da tutta Europa, comprese le organizzazioni con sede in Italia.

Qui il nostro profilo.

Il lancio in tutta Europa segue l’enorme successo ottenuto in Nord America, dove la piattaforma ha visto mezzo milione di persone intervenire per supportare le questioni ambientali e ha permesso agli utenti di offrire volontariamente tempo e competenze, partecipare a eventi, firmare petizioni e donare a favore della conservazione ambientale.

L’iniziativa nasce in un momento di minacce ambientali senza precedenti, in cui cresce la domanda da parte del pubblico, dei politici e delle imprese italiane di intraprendere azioni urgenti per affrontare la crisi climatica. I recenti movimenti climatici in Europa e in Italia testimoniano l’urgenza di proteggere il pianeta, ed è per questo che Patagonia Action Works collega le persone con le organizzazioni orientate a questo scopo, in modo da promuovere azioni collettive.

La piattaforma online, basata su community, segna un nuovo capitolo nella storia di attivismo di Patagonia, lunga ben 45 anni e che comprende il programma  1% For The Planet, un movimento globale creato dal fondatore di Patagonia Yvon Chouinard e dall’ambientalista Craig Mathews. Il supporto dell’azienda alle organizzazioni ambientaliste ha totalizzato oltre 100 milioni di dollari e ha raggiunto migliaia di gruppi. Molte no profit operano con risorse limitate e, attraverso Patagonia Action Works, l’azienda mira a rendere questi gruppi più efficaci e potenti che mai.

Patagonia Action Works metterà in risalto e sosterrà il lavoro delle ONG che affrontano le sfide ambientali più urgenti.

Patagonia ha una lunga storia di iniziative a supporto dell’attivismo ambientale in Europa, tra cui due recenti campagne: Save the Blue Heart of Europe e Artifishal, per proteggere i fiumi incontaminati e le popolazioni ittiche. L’azienda è balzata agli onori delle cronache nel 2017 per aver intentato una causa contro il Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, per aver ridotto illegalmente le dimensioni di due National Monuments.

X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: