Seleziona una pagina

Questa è una lettera che mi aveva scritto nel 2016 l’Assistente.
Devo dire che ha mantenuto quello che aveva detto ai lupi quella sera quando dalla finestra gli ha risposto.
Grazie al suo prezioso aiuto riusciamo a trovare molti posti utilizzati dai lupi che ci permettono di raccogliere informazioni fondamentali per continuare il monitoraggio.

“L’Assistente”, mi chiama così il mio amico Daniele per via che lo seguo dappertutto in ogni cosa che fa, ma il mio vero nome è Lona e sono una cagnolina bianca con grandi macchie color arancio.
Sto con lui quando lavora nell’orto, quando taglia la legna e tanti altri lavori ma la cosa che mi più mi piace fare con lui, è andar per boschi e allora sì che comincia il bello!
Non ci stò più nella pelle quando vedo che si mette gli scarponi, prende lo zaino e poi mi dice “sei pronto assistente?”
Io mi dò una stiratina, gli saltello un po’ in torno e poi finalmente si parte.
Lo seguo sempre passo passo, standogli dietro, poi quando gli odori del bosco diventano irresistibili lo supero (ma solo di pochi metri perché sono “l’assistente”), metto il naso per terra e comincio a indicargli tutte le piste degli animali selvatici.
Non capisco più niente, corro avanti e indietro: qui è passato un cinghiale, un po’ più avanti sento l’odore del capriolo, e ma caspita di là è passata proprio una lepre vorrei seguirla ma sono “l’assistente” e torno subito indietro… vicino a Daniele.

Continuiamo a camminare vicini salendo la montagna, sento l’odore di due caprioli, li vedo e mi fermo immobile e li punto, Daniele si ferma anche lui, ma i caprioli con un balzo risalgono la montagna e scompaiono tra gli alberi. Rimetto il naso per terra , sento e vedo nella neve delle grosse tracce di zampe simili alle mie ma molto più grandi, annuso bene e penso di qui è passato un grosso cane ma non ne sono convinta.
Seguiamo le tracce per un po’ che ad un certo punto si dividono in due piste e poi si ricongiungono poi sento l’odore di una cacca mi avvicino annuso per bene tutto intorno e mi rendo conto che da qui sono passati dei lupi!
C’é posto per tutti… ma quasi quasi su questa bella caccona ci faccio sopra una pisciatina!
Daniele si ferma e mi dice “bravo assistente” guarda con attenzione la cacca e capiamo che il lupo si è mangiato un bel cinghialone (beato lui) dai peli dell’animale ancora distinguibili, poi tira fuori dallo zaino una scatola e la lega a un albero e sistema tutto per fare una bella fotografia al lupo.
Ma allora è vero il lupo è proprio tornato e se lo incontro che faccio? Scodinzolo… no no gli mostro i denti e tiro fuori il lupo che c’è in me per fargli capire che sono più forte… no no meglio di no… stò vicino a Daniele così non sbaglio.
Camminiamo ancora un po’, su e giù per la montagna poi torniamo a casa stanchi ma felici della bella giornata passata insieme nel bosco.
Stasera che c’è la luna piena io e Daniele ci metteremo alla finestra, io aguzzerò le orecchie per sentire i lupi che ulalano e giuro che proverò a rispondergli e gli dirò che oramai li conosco e che insieme al mio amico troverò tutti i posti dove fanno la cacca.”

Firmato L’Assistente

It’s Time to Start Growing Your Business

Nam libero tempore, cum soluta nobis est eligendi optio cumque nihil impedit quo minus id quod maxime. Nam libero tempore, cum soluta nobis est eligendi optio cumque nihil impedit quo minus id quod maxime.

X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: